foto1
foto1
foto1
foto1
foto1

I nostri Sostenitori

Tweet

 

Ecco una semplice e breve descrizione delle regole principali dell'Hockey su prato a cura di Luciano Gamba. Tratto dal L'Hockey a Pisa del dicembre 1998.
Le squadre sono composte da 11 giocatori più 5 disponibili in panchina per le sostituzioni che sono continue e non definitive. La partita si svolge in due tempi di 35 minuti con un intervallo di 10 ed è diretta da due arbitri. Le regole principali sono studiate per evitare contatti tra i giocatori e incidenti dovuti all' uso errato del bastone.

 

E' vietato:

  • - giocare la palla con la parte tonda del bastone,
  • - alzare la palla se il giocatore più vicino è ad una distanza inferiore a mt.4,55 con eccezione nel tiro in porta,
  • - alzare il bastone sopra l'altezza delle spalle nell'esecuzione di un tiro,
  • - toccare la palla con qualsiasi parte del corpo escluso il portiere all'interno delle propria area di tiro,

 

Per segnare una rete, la palla deve oltrepassare completamente la linea di porta dopo essere stata colpita, spinta, o deviata da un attaccante all'interno dell'area di tiro.Se un fallo viene commesso volontariamente da un difensore dentro l'area di tiro, viene concesso un tiro di rigore, se il fallo è giudicato involontario viene concesso un corner "corto", essendo questa una particolare azione che, se saputa sfruttare, diventa uno strumento determinante per segnare una rete. Se la palla, giocata entro la linea dei mt. 22,90 viene inviata oltre la linea di fondo da un difensore , viene concesso un corner "corto", se tale azione è giudicata involontaria viene concesso un corner "lungo".
Se la palla esce lateralmente, viene rimessa in gioco con il bastone dal punto in cui è uscita da un giocatore della squadra che non ha fatto uscire la palla. Se la palla esce dalla linea di fondo a seguito di un'azione d'attacco non andata a buon fine, viene rimessa in gioco da un difensore di fronte al punto in cui è uscita parallelamente alla linea laterale in un punto compreso tra la linea di fondo e l'altezza del limite dell'area.
Proteste o comportamenti non sportivi che ritardano la ripresa del gioco e danneggiano la squadra in possesso di palla, sono puniti con l'avanzamento dalla posizione di rimessa in gioco della palla di mt. 9,14 ,nel caso che tale avanzamento porti ad una posizione interna all'area di tiro la rimessa in gioco viene fatta dal limite dell'area.
Nell'hockey su prato non esiste la posizione di fuori gioco, l'eliminazione di questa regola ha portato ad una totale revisione di quelle che erano le tattiche di gioco, favorendo la velocità e la facilità dei cambiamenti di fronte d' attacco.
La destrezza e I'agilità unite alla capacità di valutazione tattica del gioco, sono doti indispensabili richieste ad un buon giocatore di hockey; allenarsi per migliorare sempre di più l'esecuzione dei movimenti con il bastone e la rapidità di spostamento del proprio corpo sono inoltre elementi determinanti per il raggiungimento di migliori risultati.

Prossima partita A1

10-03-2018 15:00
 
H.T.Bologna - Tevere Eur

Ultimi Risultati A1

04-11-2017 15:00
 
Pol. Ferrini 3 : 3 Tevere Eur

Ultimo Risultato B

26-11-2017 15:00
 
HC EUR 1 : 3 Tevere Eur B

Ultimo Risultato U18

18-11-2017 15:30
 
Tevere Eur U18 2 : 1 Lazio

Ultimo Risultato U16

05-11-2017 16:30
 
Tevere Eur U16 3 : 2 H.C. Butterfly

Ultimo Risultato U14

17-02-2018 15:00
 
Lazio 1 : 8 Tevere Eur U14

Ultimo Risultato U12

08-04-2017 11:00
 
H.C. Roma 1 : 11 Tevere Eur U12

Ultimo Risultato U12/F

ultimo Risultato U14/F

04-11-2017 10:30
 
San Saba 1 : 6 Capitolina U14

ultimo Risultato U16/F

11-02-2018 17:30
 
Capitolina U16 4 : 3 Lazio

ultimo Risultato A1 femminile

29-10-2017 15:30
 
Capitolina A1 2 : 3 H.C. Argentia